Futuristi e Libertà

Vogliamo Fare il Futuro ed inizialmente, come in ogni guerra che si rispetti, i Rivoluzionari, noi, siamo partiti coesi e compatti.

Il nostro esercito ne aveva per ogni gusto: i passionali, gli opportunisti, i romantici, i vogliosi, i duri e puri, gli sporchi ed infine i Giuda. Non voglio muovere una critica ad alcuno, me lo sono ripromesso, e così sarà. Ma è anche vero che a 1 anno e poco più dalla nascita di questo contenitore, in origine Generazione Italia, poi Futuro e Libertà, dobbiamo chiederci cosa sia accaduto.

Premetto, per dovere di cronaca, di non essere mai stato un anti-berlusconiano, e anche adesso non lo sono, ma il Premier e la sua accozzaglia di gente intorno, molto spesso mi portano ad esserlo. In primis, penso agli ex-aennini come Gasparri e La Russa, ed ai loro figliocci sparsi per l’Italia (anche in Basilicata eh, non preoccupatevi, che noi non siamo mai assenti quando si tratta di mangiare!!! Salvo poi sparire a tradimento…), che accettano di convivere in un partito coordinato da Sandro Bondi e Denis Verdini, ovvero un ex Sindaco Comunista e la mente della Finanza distruttiva italiana degli ultimi dieci anni. Penso poi alle “Signorire” del Parlamento, e non solo, che noi italiani paghiamo con le nostre tasse per averle ad uso e costume di gente come il Premier e i suoi amichetti “dell’orgettina”. Non posso poi soffermarmi sull’enigma della politica italiana, Umberto Bossi, che partito dallo slogan “Roma Ladrona” si è ridotto con gli amministratori della Lega Nord ad esser loro i veri ladroni ed al tempo stesso la vera mente politica che presiede il Governo (ed i Lucani dovrebbero saperne qualcosa visto che da 36 mesi attendono l’arrivo di quella elemosina di “buono benzina” di appena 70 euro….).

Ecco a questo stato di cose, anche uno come me diventa un anti!!!!

Siamo in campagna elettorale, Futuro e Libertà è presente con proprie liste, in civiche o apparentato con il Terzo Polo, non mancano neppure esperimenti, come quello di Cassino, dove siamo apparentati con il centro-sinistra. È naturale, rappresentano dei test, di un partito che neppure a un anno dalla sua nascita è già pronto a livello elettorale.

Questi test però portano con sé un prezzo grande da pagare nel caso in cui non dovessimo raggiungere gli obiettivi minimi indicati qualche giorno fa. Perchè sfido il 90% degli aderenti e dei simpatizzanti a FLI a dirmi che loro vedono di buon occhio un’alleanza a sinistra.

Il motto “non importa come e non ha valenza con chi, l’importante è battere Berlusconi” ha visto negli anni distruggersi fior di partiti e di leader politici. A Berlusconi va contrapposta un’alternativa, che per me si sostanzia in Luca Cordero di Montezemolo ed il Terzo Polo. Altrimenti non siamo credibili e continueremo a perdere pezzi, fino ad annullarci.

Invece, per poter attrarre dobbiamo agglomerarci e proporre un’idea chiara dell’Italia. Un poco come a Napoli stiamo provando a fare con il Prof. Raimondo Pasquino, pur proveniente dalla Margherita, il Rettore è un esempio di Amministratore vincente della Cosa Pubblica.

In estate sarà il caso che Gianfranco Fini, Adolfo Urso, Italo Bocchino e gli altri, si chiedano che Futuro vuole essere Futuro e Libertà per l’Italia. Se il nocciolo duro del Polo della Nazione oppure il braccio teso a Sinistra e Libertà nonchè all’Italia dei Valori, perché in questo assurdo caso ancor altri andranno via, chi verso nuovi porti pronti a riscuotere e chi come me, rispettando i suoi valori e ideali, nonchè le persone con cui si interfaccia quotidianamente, a Roma, a Salerno e a Potenza, appenderà le scarpette al chiodo abbandonando l’attività politica di partito.

Futuro e Libertà, lo abbiamo detto, caro Italo, caro Gianmario, caro Gianfranco, non sarà mai alleato delle sinistre. Ecco. Il 90% dei Futuristi confida in queste parole. Non deludiamoli.

Con affetto al Futuro e alla Libertà, ma soprattutto all’Italia che vogliamo salvare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: