“…e allora resta, resta cu’ mmè!!!”

Non scrivo di social network da tempo, complice il lavoro e forse un poco il rammarico per quel lavoro che sono stato costretto ad abbandonare nonostante riuscisse ad appassionarmi moltissimo.

Molti pensano che lavorare sui social network sia un passatempo, quasi come un diversivo al lavoro tradizionale, ed invece, posso certificarlo, lavorare sui social network, nello specifico essere un SOCIAL MEDIA MANAGER, è quanto di più impegnativo possa esserci a livello intellettivo.

Scrivo, in ogni caso di social network, per parlare del fenomeno del 2015, nonostante l’anno sia appena iniziato. La morte di Pino Daniele.

Agli inizi di gennaio il cantautore napoletano è stato stroncato da un infarto e già in piena notte sui social network, grazie anche al primo post di Eros Ramazzotti, è stato un susseguirsi di notizie e soprattutto di emozioni scritte da 140 caratteri in su. Oltre 4 giorni di bacheche piene di link di Pino Daniele, con la sua musica e le sue parole. Sofferenza ed anche estremo saluto ad un artista che forse in vita non ha avuto tutto quello che si meritava.

Napoli negli ultimi 15 anni gli è stata molto distante, e lui da Napoli si è allontanato, ma la città Partenopea è stata capace di abbracciarlo con un amore immenso nell’ultimo saluto. Saluto che in origine doveva essere a Roma ed invece, su richiesta di alcuni dei parenti ma soprattutto grazie a quanto i fan pretendevano sui social network, l’ultimo vero saluto a Pino Daniele si è tenuto nella sua Napoli in Piazza Plebiscito. Ed ancora per una settimana sarà possibile salutarlo al Maschio Angioino dove momentaneamente sono riposte le sue ceneri.

Quanto avvenuto sui social network per Pino Daniele neppure per la morte di Steve Jobs si è realizzato nel nostro Paese: la morte dell’artista napoletano è stata la prima vera morte vissuta anche sui social network.

Segno dei tempi e, sicuramente, di quella particolare indole napoletana di vivere i sentimenti fino in fondo e di comunicarli. Così Pino se ne è andato ma resterà sempre con noi…

“…e allora resta, resta cu’ mmè!!!”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: