Quei ma di troppo nel centrodestra lucano…

Che a vincere siano i lucani e la Basilicata. La politica ci ha consegnato un risultato indissolubile ancor prima del voto in Basilicata: non è questa la terra ove possono emergere, nel contesto attutale, grandi idee e voglia di lavorare. Sembra una cattiveria eppure si è registrata la più brutta campagna elettorale di sempre, e... Continue Reading →

Il vero nemico non è sui barconi.

La mia storia politica, anche se attualmente in stand-by, mi ha sempre visto coltivare i valori e le fondamenta della destra italiana. Quella destra che difficilmente si è scambiata con i populismi e ha fatto la gavetta per arrivare nelle Istituzioni. Penso a Giorgio Almirante, a Gianfranco Fini, a Pinuccio Tatarella. Brave persone, guidate da... Continue Reading →

…boom! Paura e poi…

La tragedia di Genova rappresenta una vera e propria strage che, ne sono convinto, non si sarebbe potuta evitare. Tanti non saranno d'accordo con me e invito ciascuno a riflettere su cosa significa la manutenzione in questo Paese. Italia, manutenzione: milioni di euro, forse miliardi, affidati a imprese improvvisate nella risoluzione dei problemi prima che... Continue Reading →

A voto, a voto!

Il 4 marzo è ormai prossimo, questa volta il percorso elettorale sembra essersi concluso più rapidamente, nonostante la piena occupazione di tv, radio, giornali e web da parte della politica, e ancor più dei politici. Da qualche tempo per ragioni professionali e personali, ma soprattutto etiche, ho abbandonato la politica attiva, dilettandomi nel ruolo di... Continue Reading →

La fortuna di non essere parte di nessun partito politico.

Buona domenica. Chi mi segue dal 2002, o giù di lì, ed ha buona memoria sicuramente è a conoscenza della mia storia e di quanto abbia fatto politica da dentro fino al 2013. Proprio con la morte di Futuro e Libertà per l'Italia, ma soprattutto con l'annientamento da parte della classe dirigente degli ideali che... Continue Reading →

SI, l’Italia gode di sana e robusta Costituzione.

Il voto di domenica sottolinea in maniera chiara ed inequivocabile che il nostro Paese, o meglio la nostra Nazione, ha la fortuna di avere una delle carte costituzionali più efficaci e attuali al mondo. Probabilmente qualche modifica andrebbe pur fatta ma non destrutturandola come ha provato a fare, in un sol colpo, il sepolto Governo... Continue Reading →

C’era una volta il Sindaco.

A pochi giorni dal Referendum mi trovo a scrivere una riflessione sui Sindaci, vero pilastro del nostro sistema democratico. Dal Dizionario On Line Treccani emerge oltre la definizione che il termine nell’antichità designava il rappresentante processuale delle comunità greche e romane, fu largamente usato nel medioevo per indicare funzionarî investiti delle cariche più svariate, ma generalmente con... Continue Reading →

Potenza e lo stato comatoso irreparabile.

Mi risulta poco piacevole paragonare l'andamento della situazione amministrativa e politica del Comune di Potenza con una evenienza dolorosissima di una vita umana, ma non posso fare altrimenti. Anni e anni di "sottile linea rossa" hanno svuotato le casse del Comune, ovvero non le hanno mai ripianate, e chi per anni ha fatto opposizione "senza... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: